1

gennaio

Maria Santissima Madre di Dio

S. Vincenzo Maria Strambi, vescovo, celeste Rogazionista

Giornata mondiale della pace

 

La preghiera è la ricerca di Dio che sta nei cieli, e ovunque poiché è infinito …

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

gennaio

S. Basilio Magno, vescovo e dottore della chiesa

S. Gregorio Nazianzeno, vescovo e dottore della Chiesa, celeste Rogazionista

 

Non ci dovrebbe essere mai nessuna giornata nella vita di un apostolo che non comprenda un tempo determinato per un po’ di raccoglimento ai piedi di Dio …

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Vescovi

3

gennaio

S. Genoveffa, vergine

 

Ogni vocazione è vocazione alla maternità – materiale – spirituale – morale, perché Dio ha posto in noi l’istinto della vita.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

gennaio

S. Angela da Foligno, terziaria Francescana e mistica

 

Missione sacerdotale – come egli (il sacerdote) può toccare Gesù, così noi (medici) tocchiamo Gesù nel corpo dei nostri ammalati: poveri, giovani, vecchi, bambini.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

gennaio

S. Amelia, vergine e martire

 

Amare vuol dire desiderio di perfezionare se stessa, la persona amata, superare il proprio egoismo, donarsi …

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

gennaio

Epifania del Signore

Giornata dell’infanzia missionaria

 

L’amore deve essere totale, pieno, completo, regolato dalla legge di Dio, e si eterni in Cielo.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

gennaio

S. Raimondo da Peñafort, sacerdote Domenicano

 

Amore e sacrificio sono così intimamente legati, quanto il sole e la luce.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

gennaio

S. Severino, abate

 

Non si può amare senza soffrire e soffrire senza amare.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

gennaio

S. Marcellino di Ancona, vescovo

 

Signore, tu che vedi i miei sentimenti e la mia buona volontà, rimediaci tu e aiutami a diventare una sposa e una madre come Tu vuoi. 

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

                                         preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10 gennaio S. Aldo, eremita

Serva di Dio Suor Maria Luisa di Gesù, fondatrice delle Suore di Maria SS. Addolorata, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Anche a ciascuno di noi Dio ha segnato la via, la vocazione – oltre la vita fisica, la vita della grazia.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per le Vergini consacrate

11 gennaio S. Igino, papa

 

Viene un giorno che ci accorgiamo che attorno a noi ci sono altre creature – e mentre avvertiamo questo fuori di noi: si sviluppa in noi una nuova creatura. E’ il momento sacro e tragico dalla fanciullezza alla giovinezza – Ci poniamo il problema del nostro avvenire.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12 gennaio S. Cesira di Arles, badessa

 

É bene orientare tutta la nostra vita verso quella via in cui il Signore ci chiama. Dal seguire bene la nostra vocazione dipende la nostra felicità terrena ed eterna.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13 gennaio S. Ilario, vescovo e dottore

 

Dobbiamo entrare in quella strada 1) se Dio vuole – non forzare la porta 2) quando Dio vuole – 3) come Dio vuole.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14 gennaio S. Felice da Nola, sacerdote e martire

 

Conoscere la nostra vocazione – in che modo? (1) interrogare il Cielo con la preghiera – (2) interrogare il nostro direttore spirituale – (3) interrogare noi stessi – sapendo le nostre inclinazioni.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15 gennaio S. Paolo di Tebe, primo eremita, celeste Rogazionista

S. Mauro, abate Benedettino, celeste Rogazionista

Jeanne Marguerite de Montmorency, celeste Figlia del Divino Zelo

Giornata mondiale del migrante e del rifugiato

 

Prepararsi alla propria vocazione – prepararsi ad essere donatori di vita.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Teologi

16 gennaio S. Marcello I, papa

 

Una volta deciso il piano da seguire – proseguire – devi prepararti fin da adesso alla famiglia. Non si può addentrarci in questa strada se non si sa amare.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

17 gennaio S. Antonio, abate, celeste Rogazionista

 

Amare vuol dire desiderio di perfezionare se stessa, la persona amata, superare il proprio egoismo, donarsi.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali  

18 gennaio S. Margherita d’Ungheria, vergine Domenicana

 

L’amore deve essere totale, pieno, completo, regolato dalla legge di Dio e si eterni in Cielo.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19 gennaio S. Mario, Marta, Abaco e Audiface, famiglia martire a Roma

 

Ci sono tante difficoltà ma con l’aiuto di Dio dobbiamo camminare sempre senza paura, che se nella lotta per la nostra vocazione dovessimo morire, quello sarebbe il giorno più bello della nostra vita.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20 gennaio S. Sebastiano, martire, celeste Rogazionista

S. Eustochia Esmeralda, vergine Clarissa, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Per Servirlo = Seguendo i comandamenti e gli insegnamenti del Vangelo sulla strada della mia vocazione che mi ricondurrà a Dio.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21 gennaio S. Agnese, vergine e martire, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Sorridere alla Vergine Santa, esemplare al quale dobbiamo conformare la nostra vita, sicché chi guarda noi possa essere portato a pensieri santi.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Genitori

22 gennaio Beata Laura Vicuña, vergine, Figlia di Maria e alunna salesiana

 

L’Apostolo deve essere un tempista – saper arrivare a tempo creare le occasioni per l’apostolato.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23 gennaio S. Emerenziana, vergine e martire

 

Saper attendere – il frutto – aver fretta di seminare ma non di raccogliere.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24 gennaio S. Francesco di Sales, vescovo e dottore della chiesa, confondatore dell’Ordine della Visitazione, celeste Rogazionista

 

La preghiera non ci ottiene solo le grazie necessarie per fare il bene ma anche la grazia per mantenerci nel bene: la grazia di corrispondere alla grazia che ci dà.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25 gennaio Festa della Conversione di S. Paolo Apostolo, celeste Rogazionista

Beato Enrico Susone, sacerdote Domenicano, celeste Rogazionista

 

Ora sì, che il Cuore del Diletto amorosissimo nostro Gesù, dovrà aprire i tesori delle sante vocazioni, che stanno chiuse in quell’abisso infinito di Carità.

(Venerabile Madre M. Nazarena Majone, confondatrice Figlie del Divino Zelo)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali

26 gennaio Ss. Timoteo e Tito, vescovi

 

Tutti nel mondo lavoriamo in qualche modo a servizio degli uomini.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per gli Operatori del turismo religioso e solidale

27 gennaio S. Angela Merici, vergine e fondatrice della Compagnia di Sant’Orsola

 

Nel povero dobbiamo vedere sempre Gesù Cristo che attende il nostro aiuto, la nostra buona parola, il nostro consiglio – Qualsiasi cosa faremo per essi, anche il più vile servizio, avrà grandissimo valore presso il Signore – Dobbiamo però pregare tanto per i nostri poveri.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per gli Operatori della Carità

28 gennaio S. Tommaso d’Aquino, sacerdote Domenicano e dottore della Chiesa, celeste Rogazionista

 

Prima di fare la carità verso il prossimo dobbiamo fare la carità a noi stessi e cioè essere buone.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

29 gennaio S. Costanzo di Perugia, vescovo e martire

Giornata dei malati di lebbra

 

Per la gloria di Cristo dobbiamo essere disposte a morire come fecero i martiri.  E tu saresti disposto a dare la tua vita per Cristo Re?

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale della salute e della sanità

30 gennaio S. Giacinta Marescotti, vergine

 

La preghiera è una manifestazione d’amore; quando si vuol bene a una persona si desidera stare con lei, comunicarle i nostri pensieri, i nostri crucci; e lontani la mente e il cuore volano a lei. Chi ama il Signore desidera tutto questo, cioè prega: parla con Dio con lo stesso affetto e la stessa gioia di un figlio al Padre.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

31 gennaio S. Giovanni Bosco, sacerdote, pastore e maestro della gioventù, fondatore dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice, celeste Rogazionista

 

Cenacolo: luogo di preghiera, luogo in cui ci dobbiamo formare per diventare delle apostole, dei veri seguaci di Gesù.

(Santa Gianna Beretta Molla, madre di famiglia)

 

preghiamo    per tutti gli Operatori di pace

1

febbraio

S. Verdiana, vergine e reclusa

 

Vivete la vita che state vivendo con una forte passione. Non recintatevi dentro di voi circoscrivendo la vostra vita in piccoli ambiti egoistici, invidiosi, incapaci di aprirsi agli altri.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

febbraio

Presentazione del Signore

GIORNATA MONDIALE DELLA VITA CONSACRATA

 

Appassionatevi alla vita perché è dolcissima. Mordete la vita! 

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Vescovi

3

febbraio

S. Biagio, vescovo e martire, celeste Rogazionista

 

Vivere è abbandonarsi, come un gabbiano, all’ebbrezza del vento. 
Vivere è assaporare l’avventura della libertà.
(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

febbraio

S. Andrea Corsini, vescovo Carmelitano

 

Vivere è stendere l’ala, l’unica ala, con la fiducia di chi sa di avere nel volo un partner grande come Te! 

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

febbraio

S. Agata, vergine e martire

 

Benedite il Signore che vi dà questa possibilità di viaggiare senza biglietto, gratuitamente, lungo i meridiani e i paralleli non soltanto del globo ma dell’esistenza.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

febbraio

Ss. Paolo Miki e compagni, martiri

S. Dorotea, vergine e martire, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Scegliete per la vita! Amate le cose pulite, belle!

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

febbraio

S. Teodoro di Amasea, generale e martire

GIORNATA IN DIFESA DELLA VITA

 

… La cosa più importante che vi voglio dire è quello di fare veramente con il Signore spreco di generosità.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

febbraio

S. Girolamo Emiliani, confessore e fondatore dei Somaschi, celeste Rogazionista

S. Giuseppina Bakhita, vergine religiosa Canossiana, patrona dell’Africa

 

E’ un cristianesimo troppo sedentario il vostro, troppo assopito, un tantino sonnolento.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

febbraio

S. Apollonia, vergine e martire, celeste Figlia del Divino Zelo

Beata Anna Caterina Emmerich, monaca Canonichessa Regolare e mistica, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Charitas sine modo. È un latino semplice, che vuol dire: amore senza limite. Anzi, per essere più fedeli alle parole, bisognerebbe tradurre così: amore senza moderazione.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10

febbraio

S. Scolastica, vergine Benedettina

 

I figli chiedono il pane e non c’è chi lo spezza per loro ‑ dice un salmo; voi fate questa prova di gettarvi a capofitto in questo abisso di luce che è Gesù Cristo. Egli poi vi dà la forza di andare avanti.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per le Vergini consacrate

11

febbraio

Beata Vergine Maria di Lourdes

GIORNATA MONDIALE DEL MALATO

 

Se voi lo volete, se avete un briciolo di speranza e una grande passione per gli anni che avete … cambierete il mondo e non lo lascerete cambiare agli altri.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12

febbraio

S. Eulalia, vergine e martire in Spagna

 

Bruciate … perché quando sarete grandi potrete scaldarvi ai carboni divampati nella vostra giovinezza. Incendiate … non immalinconitevi.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13

febbraio

Ss. Fosca e Maura, martiri

 

Coltivate gli interessi della pace, della giustizia, della solidarietà, della salvaguardia dell’ambiente.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14

febbraio

Ss. Cirillo e Metodio, apostoli degli Slavi, compatroni d’ Europa

 

Ma non basta saper volare con Te, Signore tu mi hai dato il compito di abbracciare anche il mio fratello e di aiutarlo a volare.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15 febbraio S. Claudio de la Colombiere, religioso Gesuita

 

Amare, voce del verbo morire, significa decentrarsi. Uscire da sé. Dare senza chiedere. 

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Teologi

16 febbraio S. Giuliana di Nicomedia, vergine e martire

 

Santa Maria, donna innamorata, visto che il Signore ti ha detto: “Sono in te tutte le mie sorgenti”, facci percepire che è sempre l’amore la rete sotterranea di quelle lame improvvise di felicità, che in alcuni momenti della vita ti trapassano lo spirito, ti riconciliano con le cose e ti danno la gioia di esistere …

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

17

febbraio

Ss. Sette Fondatori dell’Ordine dei Servi della Beata Vergine Maria, celesti Rogazionisti

 

Cambiare è possibile. Per tutti. Non c’è tristezza antica che tenga. Non ci sono squame di vecchi fermenti che possano resistere all’urto della grazia.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali

18

febbraio

S. Simeone, vescovo e martire

 

A coloro che non contano niente: Coraggio! Dio non fa graduatorie.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19

febbraio

S. Mansueto, vescovo

 

Sono convinto che il rinnovamento spirituale può partire solo da coloro che non contano niente … Anche per la Chiesa verranno tempi nuovi.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20

febbraio

S. Eleuterio, vescovo e martire

 

La nostra esistenza non è inutile. Il nostro dolore alimenta l’economia sommersa della grazia … la sofferenza tiene spiritualmente in piedi il mondo.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21

febbraio

S. Pier Damiani, vescovo e dottore della chiesa

 

Coraggio! Vogliate bene a Gesù Cristo, amate con tutto il cuore,  prendete il Vangelo tra le mani,  cercate di tradurre in pratica quello che Gesù vi dice con semplicità di spirito.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Genitori

22

febbraio

Cattedra di S. Pietro, apostolo

 

Solo quando avremo taciuto noi, Dio potrà parlare. Comunicherà a noi solo sulle sabbie del deserto.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23

febbraio

S. Policarpo, vescovo e martire

 

Nel silenzio maturano le grandi cose della vita: la conversione, l’amore, il sacrificio.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24

febbraio

S. Sergio di Cesarea, martire

 

Insegnami, allora, a librarmi con Te, Perché vivere non è trascinare la vita, non è strapparla, non è rosicchiarla, vivere è abbandonarsi come un gabbiano all’ebbrezza del vento.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25

febbraio

S. Margherita da Cortona, religiosa

 

Spirito Santo, che riempivi di luce i Profeti e accendevi parole di fuoco sulla loro bocca, torna a parlarci con accenti di speranza.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali e del turismo religioso

26

febbraio

S. Faustiniano, vescovo di Bologna

 

Vocazione. E’ la parola che dovresti amare di più.
Perché è il segno di quanto sei importante agli occhi di Dio.(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

27 febbraio S. Gabriele dell’Addolorata, religioso Passionista, celeste Rogazionista

 

Un compito su misura… per Lui. Si, per Lui, non per te. Più che una missione, sembra una scommessa. Una scommessa sulla tua povertà.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per gli Operatori della carità e della sanità

28

febbraio

S. Romano di Condat, abate

 

“Anche tu per evangelizzare il mondo”: il Signore ce l’ha anche con te. La sua mano tesa ti ha individuato nella folla.

(Monsignor Tonino Bello, vescovo)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

1

marzo

S. Albino, vescovo

 

Trova il tempo di dare: è il segreto dell’eterna giovinezza, è il privilegio dato da Dio; la giornata è troppo corta per essere egoisti.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

marzo

S. Agnese di Boemia, vergine e badessa

 

Trova il tempo di fare la carità: è la chiave del Paradiso.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Vescovi

3

marzo

S. Cunegonda, imperatrice

 

Il tuo spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno. Dietro ogni linea di arrivo c’è una linea di partenza.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

marzo

S. Casimiro, principe Polacco

 

La rotta migliore? La via giusta.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

marzo

S. Adriano di Cesarea, martire

 

Le persone più necessarie? I sacerdoti. 

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

marzo

S. Rosa da Viterbo, vergine

 

La vita è un’opportunità, coglila.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

marzo

Ss. Perpetua e Felicita, martiri

 

La vita è un sogno, fanne una realtà.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

marzo

S. Giovanni di Dio, religioso e fondatore dell’Ordine Ospedaliero

 

La vita è un mistero, scoprilo. 

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

marzo

S. Francesca Romana, religiosa e fondatrice delle Oblate Olivetane di S. Maria Nuova, celeste Figlia del Divino Zelo

 

La vita è promessa, adempila.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10 marzo Ss. 40 Martiri di Sebaste, celesti Rogazionisti

 

La vita è un’avventura, rischiala.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per le Vergini consacrate

11 marzo S. Costantino Magno, re e martire

 

Sii l’espressione della bontà di Dio.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12 marzo S. Luigi Orione, sacerdote e fondatore dei Figli della Divina Provvidenza e Piccole Missionarie della Carità

 

Aiutami a diffondere dovunque il tuo profumo, o Gesù. Dovunque io vada.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13 marzo S. Rodrigo di Cordova, sacerdote e martire

 

Inonda la mia anima del tuo Spirito e della tua vita.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14 marzo Beato Giacomo Cusmano, sacerdote e fondatore dei Servi e delle Serve dei Poveri

 

Diventa padrone del mio essere in modo così completo che tutta la mia vita sia un’irradiazione della tua.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15 marzo S. Luisa de Marillac, vedova e religiosa, confondatrice delle Figlie della Carità

 

Resta in me. Così splenderò del tuo stesso splendore e potrò essere luce agli altri.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Teologi

16 marzo S. Eriberto di Colonia, vescovo

 

Signore, vuoi la mia voce per passare questa giornata parlando con quelli che hanno bisogno di parole d’amore? Signore, oggi ti do la mia voce.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

17 marzo S. Patrizio, vescovo

 

Signore, vuoi il mio cuore per passare questa giornata amando ogni uomo solo perché è un uomo? Signore, oggi ti do il mio cuore.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali

18 marzo S. Cirillo di Gerusalemme, vescovo e dottore della chiesa

 

Amare come Lui ama; aiutare come Lui aiuta; dare come Lui dà; servire come Lui serve; salvare come Lui salva.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19 marzo S. Giuseppe, sposo della Beata Vergine Maria, patrono secondario della Famiglia del Rogate

 

Essere con lui ventiquattro ore al giorno e toccarlo nel suo aspetto più malandato.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20 marzo S. Giovanni Nepomuceno, sacerdote e martire, patrono della Repubblica Ceca

 

Non vivere mai senza vita!

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21 marzo S. Nicola di Flüe, padre di famiglia ed eremita

 

Quello che importa non è la quantità del dono, bensì l’intensità dell’amore con cui lo diamo.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Genitori

22 marzo S. Benvenuto Scotivoli, vescovo Francescano

 

Non dobbiamo aver paura, perché Dio è amore. Se Dio ci ama, dal momento che lui è Padre amoroso, non smetterà di aiutarci.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23 marzo S. Turibio de Mongrovejo, vescovo di Lima

 

La vita è fatta per amare e per essere amati.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24 marzo S. Caterina di Svezia, vergine

Giornata di preghiera e digiuno

in memoria dei missionari martiri

 

Io sono come una piccola matita nelle Sue mani, nient’altro. E’ Lui che pensa. E’ Lui che scrive. La matita non ha nulla a che fare con tutto questo. La matita deve poter solo essere usata.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25 marzo Annunciazione del Signore

 

Possa tu essere sempre contento di sapere di essere figlio di Dio … Lascia che questa presenza si radichi nelle tue ossa, e consenti alla tua anima di cantare la libertà, di danzare, di glorificare, e amare. È là per ciascuno di voi!

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali

26 marzo S. Lucia Filippini, vergine e fondatrice delle Maestre Pie Filippini

 

Che tu ora ti trovi esattamente nel posto in cui il tuo destino voleva tu fossi. Che tu possa sempre tenere a mente le infinite possibilità che nascono dalla fede. Che tu possa usare i doni che hai ricevuto, e trasmettere l’amore che ti è stato dato …

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per gli Operatori del turismo religioso e solidale

27 marzo S. Ruperto, vescovo

 

Ognuno deve sapere di essere desiderato, di essere amato e di essere importante per Dio.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per gli Operatori della Carità

28 marzo S. Sisto III, papa

 

Ogni volta che dividerai il tuo amore con gli altri, ti accorgerai della pace che giunge a te e a loro. Dove c’e’ pace c’è Dio, è così che Dio riversa pace e gioia nei nostri cuori.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

29 marzo S. Secondo di Asti, martire

 

Ama la vita. Amala ogni volta che nasci ed ogni volta che stai per morire. Ma non amare mai senza amore. Non vivere mai senza vita!

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale della salute e della sanità

30 marzo S. Ludovico da Casoria, sacerdote Francescano e fondatore dei Fratelli della Carità e delle Suore Francescane di Santa Elisabetta

 

Quello che per anni hai costruito può essere distrutto in un attimo: non importa, costruisci!

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

31 marzo S. Balbina di Roma, martire

 

Quando tutte le cose finite si dissolveranno e tutto sarà chiaro, che io possa essere stato il debole ma costante riflesso del tuo amore perfetto.

(Santa Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice dei Missionari e delle Missionarie della Carità)

 

preghiamo    per tutti gli Operatori di pace

1

aprile

S. Ugo di Grenoble, vescovo

 

Faccio tutto con Lui e a tutto vado con una gioia divina. Sia che spazzi o che lavori o che preghi, tutto trovo bello e delizioso, perché è il mio Maestro che vedo dappertutto.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

aprile

S. Francesco da Paola, eremita e fondatore dell’Ordine dei Minimi, celeste Rogazionista

 

Non c’è che Lui dappertutto! Lo si vive, Lo si respira! Se sapeste come sono felice! Il mio orizzonte si allarga sempre di più.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Vescovi

3

aprile

S. Riccardo, vescovo

 

Sento tanto amore attorno alla mia anima. È come un oceano in cui mi getto e mi perdo … Egli è in me e io in Lui.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

aprile

S. Isidoro, vescovo e dottore della chiesa

 

Non ho che da amarlo e da lasciarmi amare, ad ogni istante e in ogni cosa: svegliarmi nell’amore, muovermi nell’amore, addormentarmi nell’amore, con l’anima nella sua anima, il cuore nel suo cuore, e gli occhi nei suoi occhi… Se sapesse come sono piena di Lui!

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

aprile

S. Vincenzo Ferrer, sacerdote Domenicano, celeste Rogazionista

S. Irene di Salonicco, vergine e martire, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Ho trovato il mio cielo sulla terra, perché il cielo è Dio e Dio è nella mia anima.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

aprile

S. Celestino I, papa

 

È il mio Maestro che vuole abitare in me con il Padre e il suo Spirito d’amore, perché io abbia società con loro.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

aprile

S. Giovanni Battista de La Salle, sacerdote e fondatore dei Fratelli delle Scuole Cristiane, celeste Rogazionista

 

Amare è imitare Maria, esaltando la grandezza di Dio.
(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

aprile

S. Dionigi, vescovo di Alessandria

 

Guardiamo troppo a noi stessi, vorremmo vedere e comprendere e non abbiamo abbastanza fiducia in Colui che ci avvolge nel suo amore.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

aprile

S. Casilda da Toledo, martire

 

Non bisogna arrestarsi davanti alla croce e guardarla in se stessa, ma raccogliendosi nella luminosità della fede, bisogna salire più in alto e pensare che essa è lo strumento che obbedisce all’amore di Dio… 

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10

aprile

S. Maddalena di Canossa, vergine e fondatrice dei Figli e delle Figlie della Carità

Le S. Anime Salesiane celesti comprensive, celesti Figlie del Divino Zelo

 

Non sono mai sola: il mio Gesù è là, sempre orante in me, ed io mi unisco alla sua preghiera.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per le Vergini consacrate

11

aprile

S. Gemma Galgani, vergine legata alla spiritualità dei Passionisti

 

Cerchiamo di essere per Lui in certo modo un’umanità supplementare in cui Egli possa realizzare tutto il suo mistero.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12

aprile

S. Giulio I, papa

 

Sforziamoci dunque di essere delle anime sacrificate! Vale a dire, delle anime sincere nel loro amore. «Egli mi ha amato e si è sacrificato per me»! (Gal 2,20).

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13

aprile

S. Martino I, papa e martire

 

Credo che il segreto della pace e della felicità sia quello di dimenticarsi, di disinteressarsi di se stessi.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14

aprile

S. Liduvina, vergine, celeste Figlia del Divino Zelo

 

A poco a poco l’anima si abitua a vivere nella dolce compagnia dell’ospite divino, comprende di essere un piccolo cielo in cui il Dio d’amore ha stabilito la sua dimora.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15

aprile

S. Anastasia, vergine

 

Non è guardando alla nostra miseria che saremo purificati, ma guardando a colui che è tutto purezza e santità.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Teologi

16

aprile

S. Bernardette Soubirous, vergine delle Suore della Carità di Nevers, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Mi sembra che l’anima più libera sia quella più dimentica di sé.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

17

aprile

Ven. Tommaso di Gesù, celeste Rogazionista

 

Se mi si chiedesse il segreto della felicità, direi che sta nel non tenere più conto di sé, nel negarsi ogni momento.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali

18

aprile

S. Galdino, vescovo

 

Bisogna che l’amore di Dio sia così forte, da spegnere ogni amore di noi stessi.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19

aprile

S. Leone IX, papa

 

Allora, come diceva una grande Santa, l’abisso dell’immensità di Dio si trova di fronte all’abisso del nulla della creatura e Dio abbraccia questo nulla [cfr Beata Angela da Foligno]

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20

aprile

S. Agnese di Montepulciano, vergine

 

Per arrivare alla vita ideale dell’anima credo che bisogna prendere coscienza che Dio si trova nel più intimo di noi ed affrontare tutto con Lui.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21

aprile

S. Anselmo d’Aosta, vescovo Benedettino e dottore della chiesa

 

Nutri la tua anima dei grandi pensieri della fede che rivelano tutta la sua ricchezza e il fine per il quale Dio l’ha creata.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Genitori

22

aprile

S. Teodoro, vescovo e confessore

 

È così bella la verità, la verità dell’amore! «Mi ha amato e si è immolato per me» [Gal 2,20]

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23

aprile

S. Adalberto di Praga, vescovo e martire, patrono della Repubblica Ceca

 

Se tu cammini radicata in Gesù Cristo, consolidata nella tua fede, vedrai nel rendimento di grazie la dilezione dei figli di Dio.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24

aprile

S. Fedele da Sigmaringen, sacerdote Cappuccino e martire, celeste Rogazionista

 

Importa sapere dove dobbiamo vivere con Lui per realizzare il suo sogno divino.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25

aprile

S. Marco, evangelista, celeste Rogazionisti

 

E tuttavia la sua volontà è che noi siamo fissi in Lui, che dimoriamo dove Egli dimora, nell’unità dell’amore, che siamo per così dire come l’ombra di Lui stesso.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali

26

aprile

Madonna del Buon Consiglio, patrona dell’Albania

 

Dimorate in Me non per qualche istante, qualche ora che deve passare, ma «dimorate» in modo permanente, abituale. Dimorate in Me per essere presenti ad ogni persona e ad ogni cosa. Penetrate sempre di più in questa profondità.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per gli Operatori del turismo religioso e solidale

27

aprile

S. Zita, vergine

 

Così noi dobbiamo discendere ogni giorno questo sentiero dell’abisso che è Dio. Abbandoniamoci giù per questa china con una fiducia piena d’amore.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per gli Operatori della Carità

28

aprile

S. Luigi Maria Grignion de Montfort, sacerdote e fondatore dei Missionari della Compagnia di Maria, celeste Rogazionista

S. Gianna Berretta Molla, madre di famiglia

 

Quando l’anima conoscerà Dio perfettamente, nella misura di tutte le sue energie, l’amerà e ne godrà interamente, allora sarà arrivata al centro più profondo che possa attingere in Lui.

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

29

aprile

S. Caterina da Siena, vergine della Penitenza di San Domenico, e dottore della chiesa, compatrona d’Italia, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Poiché è l’amore che unisce l’anima a Dio, più intenso è l’amore, più essa entra profondamente in Dio e si concentra in Lui. 

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale della salute e della sanità

30

aprile

S. Giuseppe Benedetto Cottolengo, sacerdote e fondatore delle Piccole Case e di diversi Istituti religiosi

 

«Non chiedete più del maestro a nessuno sulla terra, a nessuno nel cielo, perché Lui è la vostra anima e la vostra anima è Lui».

(Santa Elisabetta della Trinità, vergine Carmelitana)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

1

maggio

S. Giuseppe lavoratore

 

Su ciascuno di noi pesa il sacrosanto dovere di metterci in trincea e di respingere gli attacchi del nemico col nostro petto.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

maggio

S. Atanasio, vescovo e dottore della chiesa

 

L’aiuto più facile e più sicuro è per volere di Dio la Vergine Maria.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Vescovi

3

maggio

Ss. Filippo e Giacomo, apostoli, celesti Rogazionisti

 

Essere Suoi senza alcuna costrizione, irrevocabilmente, per sempre.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

maggio

S. Floriano, martire

 

Divenire Suoi sempre più, in modo sempre più perfetto, farsi

simili a Lei.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

maggio

S. Angelo da Gerusalemme, martire Carmelitano

 

Mi animerò molto a pregare per i sacerdoti e per la salvezza delle anime, alla vista di Gesù Crocifisso, delle sue pene intime, delle sue umiliazioni sofferte.  

(Servo di Dio Padre Giuseppe Marrazzo, sacerdote Rogazionista)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

maggio

S. Domenico Savio, adolescente, allievo Salesiano, celeste Rogazionista

Beata Anna Rosa Gattorno, religiosa e fondatrice delle Figlie di Sant’Anna di Maria Immacolata

 

Unirsi a Lei divenire in certo qual modo Lei stessa, affinché Ella prenda sempre più possesso della nostra anima, si impadronisca totalmente di essa, e in Ella medesima pensi, parli, ami Dio e il prossimo ed agisca.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

 maggio

S. Flavia, martire

 

Di Lei desideriamo essere figli, servi, schiavi d’amore, cosa e proprietà, strumenti docili a tutto ciò che in ogni tempo l’amore verso di Lei suggerisce al cuore di qualsiasi persona che ama.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

maggio

S. Maddalena di Canossa, vergine e fondatrice dei Figli e delle Figlie della Carità

 

Amala, quale madre, con tutta la tua dedizione. Ella ti renderà simile a Lei, ti renderà sempre più immacolato, ti aiuterà con tutta la Sua grazia.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

maggio

S. Pacomio, abate

 

Lasciati guidare da Lei, lasciati plasmare.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10 maggio S. Antonino, vescovo

 

CONSACRAZIONE … essere figli, schiavi, proprietà, cosa, tutto.

 (S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per le Vergini consacrate

11 maggio Ss. Fabio e compagni, martiri

 

Consacrati a Lei illimitatamente … non abbiamo diritto né a pensieri, né ad azioni, né a parole nostre.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12 maggio Ss. Nereo e Achilleo, martiri

 

Ella è lo strumento più perfetto nelle mani di Dio, mentre noi, da parte nostra, dobbiamo essere degli strumenti nelle sue mani immacolate.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13 maggio Beata Vergine Maria di Fatima

 

… permettiamo a lei di fare in noi e per mezzo nostro qualunque cosa desidera. … Ella compirà sicuramente miracoli di grazia.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14 maggio S. Mattia, apostolo, celeste Rogazionista

 

Noi viviamo, lavoriamo, soffriamo e bramiamo morire per Lei e con tutta l’anima, in tutti i modi, con tutte le invenzioni. Desideriamo innestare questa idea fissa in tutti i cuori.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15 maggio S. Sonia, vergine

 

Quando il fuoco dell’amore si accende, non può trovare posto nei limiti del cuore, ma divampa al di fuori ed incendia, divora, assorbe altri cuori.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Teologi

16 maggio S. Ubaldo di Gubbio, vescovo

 

… prega per noi che a te ricorriamo, e per tutti coloro che a te non ricorrono.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

17 maggio S. Pasquale Baylon, sacerdote e Frate Minore, celeste Rogazionista

 

DEVO ESSERE SANTO; QUANTO PIU’ SANTO POSSIBILE !

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali

18 maggio S. Giovanni I, papa e martire

 

La santità è l’imitazione di Gesù.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19 maggio S. Ivo, martire

 

I santi, per divenire tali, non hanno fatto altro che riprodurre in sé i lineamenti di Cristo, l’Uomo-Dio; quanto più un uomo lo ricopia tanto più diviene perfetto, santo. L’imitazione di Gesù è il nostro scopo ….

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20 maggio S. Bernardino da Siena, sacerdote dell’Ordine dei Minori, celeste Rogazionista

 

Questa è tutta l’essenza della santità: conformare tutta la nostra volontà alla volontà di Dio.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21 maggio S. Valente, vescovo e martire

 

L’anima che si è proposta come fine di conformare la propria volontà con la volontà di Dio, si sente indicibilmente felice. Vi è in lei pace e serenità, possiede un fondamento incrollabile: Iddio.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Genitori

22 maggio S. Rita da Cascia, vedova e religiosa Agostiniana

 

L’essenza dell’amore di Dio sarà sempre non il provare la dolcezza, non il ricordare, non il pensare, l’immaginare, ma esclusivamente l’adempiere la volontà di Dio in ogni istante della vita ed il sottomettersi completamente a tale volontà.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23 maggio Beata Elena Guerra, vergine e fondatrice delle Oblate dello Spirito Santo

 

Ricordiamoci che l’amore vive, si nutre di sacrifici.

S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24 maggio Beata Vergine Maria Ausiliatice

Venerabile Suor Maria Gesù di Agreda, religiosa Clarissa, mistica, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Offriti interamente a Lei che è la nostra ottima Mammina celeste, ed in tal modo potrai superare facilmente tutte le difficoltà e… diventerai santo, un grande santo.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25 maggio S. Gregorio VII, papa, celeste Rogazionista

S. Maddalena de’ Pazzi, vergine Carmelitana, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Il vertice dell’amore è lo stato in cui si è venuto a trovare Gesù sulla croce, quando disse: “Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?”

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali

26 maggio S. Filippo Neri, sacerdote e fondatore della Congregazione dell’Oratorio, celeste Rogazionista

 

La santità è l’amore fino all’eroismo.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per gli Operatori del turismo religioso e solidale

27 maggio S. Agostino di Canterbury, vescovo e abate Benedettino

 

L’amore di Gesù per noi l’ha spinto fino alla Croce e al Tabernacolo.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per gli Operatori della Carità

28 maggio S. Germano, vescovo

 

Maria conduce più oltre l’educazione dell’uomo, fino a fargli raggiungere la piena realizzazione di sé stesso, delle sue possibilità morali.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

29 maggio S. Massimino, vescovo

 

Ecco il nostro ideale. Avvicinarci a Lei per renderci simili a Lei. Il vertice dell’amore della creazione che torna a Dio.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale della salute e della sanità

30 maggio S. Ferdinando III, re

 

Chi si avvicina a LeI, per ciò stesso si avvicina a Dio, solo che lo fa percorrendo una strada più breve, più sicura, più facile.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

31 maggio Visitazione della Beata Vergine Maria

 

Desidero infatti conoscere sempre di più, sconfinatamene di più, e amarti in modo sempre più ardente … cosicché Tu divenga la Regina di tutti i cuori che battono sulla terra e batteranno in qualsiasi tempo, e ciò quanto prima, al più presto possibile.

(S. Massimiliano Maria Kolbe, sacerdote Francescano martire)

 

preghiamo    per tutti gli Operatori di pace

1

giugno

S. Annibale M. Di Francia, sacerdote, fondatore delle Figlie del Divino Zelo (FDZ) e dei Padri Rogazionisti (RCJ), dell’Unione di Preghiera per le Vocazioni (UPV) e dell’Unione di Preghiera Sacerdotale per le Vocazioni (UPSV).

 

Per quella carità che ti fece rimanere sempre con noi nel sacramento dell’Eucarestia, degnati, Signore, di mandare numerosi e santi ministri che ti conoscano, ti amino e ti consacrino!

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

giugno

S. Giustino, martire

 

Il Santo e divino Spirito susciti vocazioni vigorose, anime elettissime, sacerdoti santi, uomini apostolici, novelli apostoli pieni di fede, di zelo e di carità per la salvezza di tutte anime.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Vescovi

3

giugno

S. Carlo Lwanga e compagni, laici martiri

 

Infiamma, o Dio, col tuo amore i tuoi sacerdoti e riempili di Spirito Santo affinché portino a te tutte le anime col ministero della parola e con la santità della vita.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

giugno

S. Francesco Caracciolo, sacerdote e fondatore dei Chieri Regolari Minori

 

Considererò che la Chiesa di Gesù Cristo è il grande campo coperto di messi, che sono tutti i popoli del mondo e le innumerevoli moltitudini di anime di tutte le classi sociali e di tutte le condizioni. Considererò sempre come la maggior parte di queste messi periscono per mancanza di coltivatori.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

giugno

S. Bonifacio, martire

 

Padre Santo, fa’ che per la predicazione dei tuoi ministri, ogni uomo ascolti la tua voce che lo chiama ad amare, a fare il bene e a fuggire il male.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

giugno

Beata Mariam Thresia Chiramel M., religiosa e fondatrice delle Suore della Sacra Famiglia

 

Tutti preghino il Sommo Dio, perché mandi senza più tardare operai numerosi e santi dell’uno e dell’altro sesso, nel sacerdozio e nel laicato, per la santificazione e la salvezza di tutte le anime.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

giugno

S. Antonio M. Gianelli, vescovo e fondatore delle Figlie di Maria SS.ma dell’Orto

 

Ti affido, Signore, tutti i candidati al sacerdozio, confermali nella tua grazia della santa vocazione e specialmente conducili in una direzione santa.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

giugno

S. Vittorino, eremita

 

Sarò pronto, con l’aiuto del Signore, a qualunque sacrificio, anche a dare il sangue e la vita, perché questa “Rogazione/preghiera-per-le vocazioni” diventi universale.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

giugno

S. Efrem, diacono e dottore della chiesa

 

Vergine Immacolata, per il bene della chiesa, per amore dei poveri e dei piccoli, ottienici dal Signore la grazia di vocazioni numerose e sante.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10 giugno S. Maurino, abate e martire

 

Il Rogate/preghiera-per-le-vocazioni precede ed accompagna la missione, perché non c’è missione senza missionari.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per le Vergini consacrate

11 giugno S. Barnaba, apostolo, celeste Rogazionista

 

Signore nostro Gesù, una grande e immensa misericordia siamo venuti a domandarti a vantaggio di tutta la chiesa: manda sacerdoti santi in mezzo ai popoli!

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12 giugno S. Onofrio, anacoreta

 

Opera delle opere è pregare per le vocazioni sante; prima perché lo comanda Gesù Cristo stesso; secondo, perché ottenendo dalla divina bontà le vocazioni sante e potenti, ecco fiorire nella santa Chiesa il sacerdozio cattolico.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13 giugno S. Antonio, sacerdote dei Minori e dottore della chiesa, patrono principale della Famiglia del Rogate

 

Senza operai non vi può essere missione, ma senza la preghiera non vi possono essere gli operai. I missionari nascono dal Rogate/preghiera-per-le-vocazioni.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14 giugno S. Eliseo, profeta

 

I re, i governanti cattolici, illuminati dal Signore, veri figli della S. Chiesa, possono e debbono essere, col compimento delle loro grandi missioni civili, i salvatori delle mistiche messi loro affidate.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15 giugno Ss. Vito, Modesto e Crescenzia, martiri

 

L’onnipotenza di Dio si serve di deboli strumenti.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Teologi

16 giugno S. Aureliano, vescovo

 

Solo argine efficace e vigoroso al male, solo rimedio a tante piaghe sociali, può essere il crescere dei buoni ministri del santuario.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

17 giugno S. Gregorio Barbarigo, vescovo

 

Le parole del Signore Rogate/preghiera-per-le-vocazioni, sono tutto il nostro tesoro.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali

18 giugno Ss. Marco e Marcellino, martiri

 

Molti giovani prendono una pessima strada, perché non trovano i buoni operai evangelici.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19  giugno S. Romualdo, abate e padre dei Monaci Camaldolesi

 

I Sacerdoti non sorgono a caso, non si formano da sé, non può fermarli l’umano sforzo; ma vengono dalla divina misericordia.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20 giugno S. Giovanni da Matera, abate basiliano e fondatore degli Scalzi

 

Di grandi beni è feconda la preghiera per ottenere i buoni operai alla S. Chiesa.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21 giugno S. Luigi Gonzaga, religioso Gesuita, celeste Rogazionista

 

Anelito ininterrotto di zelo e di preghiera per tutti gli interessi del Divino Cuore, specialmente per ottenere Operai numerosi e santi alla santa Chiesa.

(Venerabile Madre M. Nazarena Majone, confondatrice Figlie del Divino Zelo)

 

preghiamo    per i Genitori

22 giugno S. Paolino da Nola, vescovo

 

 Il Sacerdozio ha esso solo la grande virtù di distruggere il regno del peccato e di cambiare la faccia della terra.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23 giugno S. Giuseppe Cafasso, sacerdote, celeste Rogazionisti

 

Il mezzo migliore per la gloria di Dio e la salute delle anime è procurare buoni sacerdoti.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24 giugno Natività di S. Giovanni Battista, celeste Rogazionista

 

Nel Rogate/preghiera-per-le-vocazioni si nasconde un gran segreto di salvezza per la Chiesa e per la società.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25 giugno S. Guglielmo da Vercelli, confessore e fondatore della Congregazione Benedettina di Montevergine

 

Domandiamo al Dio delle misericordie falangi di uomini apostolici.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali

26 giugno Ss. Giovanni e Paolo, martiri di Roma

 

Per la salvezza dei popoli non può esservi rimedio più efficace del Rogate/preghiera-per-le-vocazioni.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per gli Operatori del turismo religioso e solidale

27 giugno S. Cirillo d’ Alessandria, vescovo e dottore della chiesa

 

Nessuna opera può uguagliarsi a quella della formazione di un solo sacerdote.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per gli Operatori della Carità

28 giugno S. Ireneo, vescovo e martire

 

Nel Rogate/preghiera-per-le-vocazioni è compendiato quanto possa esservi di meglio per la maggior gloria di Dio.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

29 giugno Ss. Pietro e Paolo, apostoli, celesti Rogazionisti

 

Signore nostro Gesù, ti ringraziamo di averci dato un buon Pastore nella persona del nostro vescovo. Fa’ che conduca al tuo cuore tutte le anime a lui affidate.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale della salute e della sanità

30 giugno Ss. Primi Martiri della Chiesa di Roma

 

Per estendere la carità a tutto il mondo, stimerò efficacissimo il Rogate/preghiera-per-le-vocazioni.

(Sant’Annibale M. Di Francia, sacerdote e fondatore Figlie del Divino Zelo e Rogazionisti)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

1

luglio

Beato Antonio Rosmini Serbati, sacerdote, celeste Rogazionista

Commemorazione della prima venuta di Gesù Sacramentato nella Famiglia del Rogate

 

Ci vorrebbero molti buoni preti, non per predicare  ma per prendere contatto, farsi amare, ispirare stima, fiducia, amicizia, rendere possibile un avvicinamento, dissodare la terra prima di seminare.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

luglio

S. Martiniano, martire

 

Gesù ci lascia intravedere che egli, divin Salvatore, verserà tutto il suo sangue per dare il paradiso agli uomini; ci chiede zelo per le anime e sacrificio fino al martirio; e ci invita a imitarlo consacrando la nostra vita alla stessa opera ed offrendo per essa il nostro sangue.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Vescovi

3

luglio

S. Tommaso, apostolo, celeste Rogazionista

 

Egli ci ha dato l’esempio: vita nascosta (Nazareth), vita solitaria (i quaranta giorni di deserto), vita pubblica (i tre anni di predicazione). Queste tre vite sono ugualmente perfette, poiché Gesù, sempre ugualmente perfetto in ogni periodo della sua vita, sempre Dio, le ha condotte tutte e tre. Per noi non è ugualmente perfetto l’abbracciare l’una o l’altra; è indispensabile abbracciare quella in cui Dio ci vuole.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

luglio

Beato Piergiorgio Frassati, terziario Domenicano

 

Sarebbe troppo dolce sentire che amiamo Gesù, che siamo amati da lui e che siamo contenti della sua felicità: se sentissimo ciò, la terra sarebbe un paradiso. Contentiamoci di volere e di sapere con più merito e meno dolcezza.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

luglio

S. Antonio M. Zaccaria, sacerdote e fondatore dei Chieri Regolari di S. Paolo o Barnabiti

 

La volontà dell’Amato, qualunque essa sia, deve essere non solo preferita, ma adorata, amata e benedetta senza limiti: bisogna adorarla come il Diletto stesso, ed amarla come lui smisuratamente.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

luglio

S. Maria Goretti, vergine e martire

 

Vi è forse qualcosa di più dolce al mondo che fare la volontà di colui che si ama? E se, nell’eseguirla, si trova qualche sofferenza, allora la dolcezza è raddoppiata!…

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

luglio

S. Claudio, martire

 

L’amore consiste non nel sentire che si ama, ma nel voler amare; quando si vuol amare, si ama; quando si vuol amare sopra ogni cosa, si ama sopra ogni cosa.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

luglio

Ss. Aquila e Priscilla, sposi e martiri

 

L’amore che Gesù ha per noi, egli ce l’ha dimostrato abbastanza perché noi possiamo crederci senza sentirlo; sentire che noi l’amiamo e ch’egli ci ama, sarebbe il paradiso.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

luglio

S. Veronica Giuliani, vergine Clarissa

 

Narriamoci spesso la duplice storia delle grazie che Dio ci ha fatto personalmente dopo la nostra nascita, e delle nostre infedeltà; vi troveremo le prove più sicure e più commoventi del suo amore per noi, come anche, purtroppo, le prove sì numerose della nostra miseria.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10

luglio

S. Felicita, martire

 

Ricordarsi soltanto di Gesù, pensare soltanto a Gesù, considerando un guadagno qualsiasi perdita con la quale riusciamo a dare in noi maggior posto al pensiero e alla conoscenza di Gesù, al cui confronto tutto il resto è nulla.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per le Vergini consacrate

11

luglio

S. Benedetto, abate e fondatore dei Monaci Benedettini, patrono d’Europa, celeste Rogazionista

 

Tutto è di lui, tutto è per lui! È com’egli è divinamente buono a permettere che delle formiche come noi lo amino!

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12

luglio

S. Giovanni Gualberto, abate e fondatore dell’Ordine dei Vallombrosani

 

Di che parleremmo noi, non di colui che è la nostra vita, per il quale respiriamo, per il quale solo noi vogliamo vivere, al quale apparteniamo senza limiti e senza riserve, corpo, anima, mente, cuore…

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13

luglio

S. Enrico, imperatore

 

Avere la purezza e l’innocenza di un bambino per essere degni del Regno dei Cieli e di Gesù.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14

luglio

S. Camillo de Lellis, sacerdote, fondatore dei Chierici regolari Ministri degli Infermi, celeste Rogazionista

 

Non temere che una cosa al mondo: non amare abbastanza Gesù.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15

luglio

S. Bonaventura, vescovo e dottore della chiesa, Frate Minore, celeste Rogazionista

S. Pompilio Maria Pirrotti, sacerdote Scolopo, celeste Rogazionista

 

Niente è più perfetto e migliore dell’amore, perché l’amore è nato da Dio e non può riposarsi che in Dio.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Teologi

16

luglio

Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

 

L’amore è pronto, sincero, pio, dolce, prudente, forte, paziente, fedele, costante, magnanimo, non cerca mai se stesso.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

17

luglio

S. Marcellina, vergine

 

Se, sia pur per un attimo, si comincia a ricercare se stessi, si cessa di amare.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali

18

luglio

S. Federico di Utrecht, vescovo

 

Chi non è pronto a soffrire ogni cosa e ad abbandonarsi interamente alla volontà del Diletto, non sa che significhi amare.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19

luglio

S. Macrina, vergine

 

Cancellarci, annullarci, ecco il mezzo più potente che possediamo per unirci a Gesù e far del bene alle anime

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20

luglio

S. Elia, profeta, celeste Rogazionista

 

Quando si vuol soffrire e amare, si può molto, si può molto, si può il massimo che si possa al mondo.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21

luglio

S. Lorenzo da Brindisi, sacerdote e dottore della chiesa, Frate Minore Cappuccino

 

Il Signore, che sa con che fango ci ha impastati e che ci ama più di quanto una madre possa amare il suo figliuolo, ci ha detto, Lui che non mente, che non avrebbe respinto chi a Lui venisse.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Genitori

22

luglio

S. Maria Maddalena de’ Pazzi, vergine Carmelitana, celeste Figlia del Divino Zelo

 

È la fede che fa la vita della sposa del Cristo… essa è nella luce; essa sa, essa vede… 

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23

luglio

S. Brigida di Svezia, religiosa e fondatrice dell’Ordine del SS. Salvatore, compatrona d’Europa

 

Bisogna passare attraverso il deserto e dimorarvi, per ricevere la grazia di Dio; è là che ci si svuota, che si scaccia da noi tutto ciò che non è Dio e che si svuota completamente questa piccola casa della nostra anima per lasciare tutto il posto a Dio solo…

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24

luglio

S. Cristina di Bolsena, vergine e martire

 

I1 sacerdote imita più perfettamente Nostro Signore, Sommo Sacerdote, che ogni giorno offriva se stesso.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25

luglio

S. Giacomo il Maggiore, apostolo, celeste Rogazionista, patrono della Spagna

 

I1 prete è un ostensorio, suo compito è di mostrare Gesù. Egli deve sparire e lasciare che si veda solo Gesù…

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali

26

luglio

S. Gioacchino e S. Anna, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Voglia lo sposo, il Fratello Gesù ispirarvi, dirigervi…

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per gli Operatori del turismo religioso e solidale

27

luglio

S. Natalia, martire

 

O mio Dio, quanto siete divinamente buono! Voi ci rendete felici fin da questo mondo dal momento in cui dimentichiamo noi stessi per voi.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per gli Operatori della Carità

28

luglio

Ss. Nazario e Celso, martiri

 

Sono felice di essere e di fare quel che vuole Gesù. Felice della felicità infinita di Dio.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

29

luglio

S. Marta di Betania, vergine, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Svuotiamoci dunque di tutto e stiamo bene attenti perché nulla vi rientri e perché questo cuore dato a Dio e svuotato per lui resti sempre perfettamente vuoto e puro, e appartenga veramente a lui solo.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale della salute e della sanità

30

luglio

S. Pier Crisologo, vescovo e dottore della chiesa

 

Vuotiamo, vuotiamo il nostro cuore di tutto ciò che non è la cosa unica. Nient’altro sia il nostro tesoro che Dio.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

31

luglio

S. Ignazio di Loyola, sacerdote e fondatore della Compagnia di Gesù, celeste Rogazionista

 

La conversazione dell’anima con Dio nella fede, nella speranza e nella carità … Più tardi, l’anima produrrà frutti esattamente nella misura in cui si sarà formato in essa l’uomo interiore.

(Beato Carlo di Gesù, religioso Piccolo Fratello di Gesù)

 

preghiamo    per tutti gli Operatori di pace

1

agosto

S. Alfonso Maria de’ Liguori, vescovo e dottore della chiesa, fondatore della Congregazione del SS. Salvatore, celeste Rogazionista

 

Questo è stato il mio primo incontro con la croce e con la forza divina che trasmette ai suoi portatori … Fu il momento in cui la mia irreligiosità crollò e Cristo rifulse.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

agosto

S. Eusebio di vercelli, vescovo

 

Ora non ho più una mia propria vita.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Vescovi

3

agosto

S. Lidia, testimone del I secolo

 

Più uno si sente attirato da Dio e più deve ‘uscire da se stesso’, nel senso di rivolgersi al mondo per portare ivi una divina ragione di vivere.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

agosto

S. Giovanni M. Vianney, sacerdote

 

Quello che lasciavo dietro di me era troppo terribile. Ma io ero calmissima – nel porto della volontà di Dio.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

agosto

Dedicazione della Basilica S. Maria Maggiore

 

Oggi comprendo di più che cosa significa essere sposa del Signore sotto il segno della Croce. Certo, non sarà mai possibile di comprendere tutto questo, poiché è un segreto.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

agosto

Trasfigurazione del Signore

 

La mia unica professione sarà d’ora in poi l’amore.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

agosto

S. Gaetano da Thiene, sacerdote e confondatore dei Chierici regolari Teatini, celeste Rogazionista

 

La nostra professione è di rendere conto a Dio per tutti.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

agosto

S. Domenico di Guzman, sacerdote e fondatore dell’Ordine dei Predicatori, celeste Rogazionista

 

Io sono una piccola e debole Ester ma il Re che mi ha eletto è infinitamente grande e misericordioso. Questa è una grande consolazione.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

agosto

S. Teresa Benedetta della Croce, vergine Carmelitana e martire (Edith Stein), compatrona d’Europa

 

Io prego il Signore che accetti la mia vita e la mia morte […] in modo che il Signore venga riconosciuto dai Suoi e che il Suo regno venga in tutta la sua magnificenza per la salvezza delle Nazioni e la pace del mondo

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10

agosto

S. Lorenzo, diacono e martire, celeste Rogazionista

 

La scienza della croce può essere appresa solo se si sente tutto il peso della croce. Dì ciò ero convinta già dal primo attimo e di tutto cuore ho pronunciato: ti saluto, Croce, nostra unica speranza.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per le Vergini consacrate

11

agosto

S. Chiara, vergine e fondatrice delle Clarisse, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Non l’ho mai saputo che le mie sorelle e i miei fratelli dovessero soffrire così […] in ogni ora prego per loro. Che oda Dio la mia preghiera? Con certezza però ode i loro lamenti.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12

agosto

S. Giovanna Francesca de Chantal, religiosa e fondatrice dell’Ordine della Visitazione, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Non mi è mai piaciuto pensare che la misericordia di Dio si fermi ai confini della Chiesa visibile.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13

agosto

S. Giovanni Berchmans, religioso Gesuita, celeste Rogazionista

 

Dio è la verità. Chi cerca la verità cerca Dio, che lo sappia o no.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14 agosto S. Massimiliano M. Kolbe, sacerdote Francescano e martire, fondatore della Milizia di Maria Immacolata

 

A poco a poco ho imparato a comprendere che in questo mondo ci viene chiesto altro da noi e che pur nella vita più contemplativa il legame con il mondo non deve essere interrotto.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15

agosto

Assunzione della Beata Vergine Maria

 

Credo che quanto più profondamente una persona è attratta da Dio, tanto più in questo senso deve uscire da se stessa, cioè entrare nel mondo per portarvi la vita divina.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Teologi

16

agosto

S. Rocco, terziario Francescano e pellegrino

 

La sofferenza riparatrice, accettata volontariamente, è ciò che in realtà più profondamente unisce al Signore.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

17

agosto

S. Giacinto, sacerdote dei Predicatori e confessore

 

Cristo è la potenza di Dio, la sapienza di Dio… precisamente perché Crocifisso.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali

18

agosto

S. Elena, imperatrice

 

La fede nel Crocifisso, la fede viva accompagnata dalla dedizione amorosa, è per noi l’accesso alla vita e l’inizio della futura gloria.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19

agosto

S. Giovanni Eudes, sacerdote e fondatore dei Padri Missionari Eudisti e l’ordine femminile di Nostra Signora della Carità

 

La croce non è fine a se stessa … è l’arma potente di Cristo.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20

agosto

S. Bernardo, abate e dottore della chiesa, padre dell’Ordine Cistercense, celeste Rogazionista

 

Amore, Croce e Verità sono i tre volti dell’esempio dell’insegnamento di Cristo e dell’esperienza cristiana.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21

agosto

S. Pio X, papa, celeste Rogazionista

 

Maria è come il simbolo più perfetto della Chiesa perché ne è il prototipo e l’origine. Ne è anche un organo particolarissimo: l’organo da cui fu formato tutto il Corpo Mistico, anzi il capo stesso. Per questa sua posizione organica centrale ed essenziale la chiamiamo volentieri cuore della Chiesa.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Genitori

22

agosto

Beata Vergine Maria Regina

 

Il dolore della Madre di Dio è grande come il mare.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23 agosto S. Rosa da Lima, vergine del Terz’Ordine regolare dei Predicatori, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Estendersi, sul modello della Madre della Misericordia, a tutti coloro che sono affaticati e affranti, e affondare le radici nell’universale amore divino.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24 agosto S. Bartolomeo, apostolo, celeste Rogazionista

 

Chi appartiene a Cristo deve vivere intera la vita di Cristo: deve raggiungere la maturità di Cristo, deve finalmente incamminarsi per la via della Croce …

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25

agosto

S. Giuseppe Calasanzio, sacerdote e fondatore dell’Ordine dei Chierici regolari Poveri della Madre di Dio delle Scuole Pie, celeste Rogazionista

 

Il cammino del genere umano è un cammino da Cristo a Cristo.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali

26

agosto

S. Alessandro, martire

 

Dio stesso ci educa ad avanzare con la mano nella sua mano.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per gli Operatori del turismo religioso e solidale

27

agosto

S. Monica, madre

 

L’unione nuziale dell’anima con Dio è lo scopo per il quale è stata creata: redenta dalla Croce e trovando il suo compimento nella Croce, l’anima è segnata per l’eternità dal sigillo della Croce.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per gli Operatori della Carità

28

agosto

S. Agostino, vescovo e dottore della Chiesa, celeste Rogazionista

 

La  Sposa di Cristo sta in piedi al suo fianco, come la Chiesa e come la Madre di Dio … Là ella sta, per aiutare l’opera della redenzione.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

29

agosto

Martirio di S. Giovanni Battista

Nostra Signora della Guardia

 

Il dono totale del suo essere e della sua vita la fa entrare la Sposa di Cristo nella vita e nelle fatiche di Cristo, permettendole di compatire e di morire con lui, di quella terribile morte che fu per l’umanità la sorgente della vita.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale della salute e della sanità

30

agosto

Beato Ildefonso Schuster, vescovo e monaco benedettino,

 

La sposa di Dio conosce così una maternità soprannaturale che abbraccia l’umanità intera, sia che prenda parte attiva alla conversione delle anime sia che ottenga con la sua immolazione i frutti della grazia per coloro che non incontrerà mai sul piano umano.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

31

agosto

S. Aristide, martire

 

Per diventare la Tua vera sposa, Ti prometto solennemente: ogni volta che dovrò fare una scelta prenderò ciò che ti rallegrerà di più.

(Santa Teresa della Croce, vergine Carmelitana e martire)

 

preghiamo    per tutti gli Operatori di pace

1

settembre

S. Egidio, abate

Giornata per la custodia del creato

 

Se lungo questa strada non incontreremo nessuno che faccia da testimonio a Cristo, lo smarrimento sarà anche maggiore.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

settembre

S. Elpidio, abate

 

Dimenticando le cose che stanno dietro e protendendomi verso quelle che mi stanno davanti, proseguo la strada verso la meta.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

                                                                             

preghiamo    per i Vescovi

3

settembre

S. Gregorio Magno, papa e dottore della chiesa

 

Ci vuole la novità evangelica, servita da una fede che accetti tutti i rischi dell’andare avanti.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

settembre

S. Rosalia, vergine ed eremita di Palermo

 

La redenzione non ha né surrogati né mezze vie.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

settembre

S. Teresa di Calcutta, vergine e fondatrice delle Missionarie e Missionari della Carità

 

Vogliamo una rivoluzione che sia la manifestazione liberatrice ed educatrice della nostra pietà e della nostra carità.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

settembre

Beato Anastasio Garzon Gonzalez, coadiutore Salesiano, martire

 

Siamo la novità, anche se portiamo sulle spalle duemila anni di storia. Il Vangelo è la novità.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

settembre

S. Regina, vergine e martire

 

Signore benedici i tuoi figli che desiderano solo servirti servendo quelli che tu hai loro affidato. 

(Don Andrea Santoro, sacerdote missionario)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

settembre

Natività della Beata Vergine Maria

 

La pace è un bene universale, indivisibile: dono e guadagno degli uomini di buona volontà.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

settembre

S. Sergio, papa

 

E la vita che ci. fa la predica! È l’esperienza che ci fa la predica.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10

settembre

S. Eudosia, imperatrice

 

Se la colpa di un mondo senza pace è di tutti, e dei cristiani in modo particolare, l’opera della pace non può essere che un’opera comune.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per le Vergini consacrate

11

settembre

Ss. Proto e Giacinto, martiri

 

Il cristiano non può rifiutare che il male, per comporre cattolicamente ogni cosa buona.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12

settembre

Nome SS. di Maria

 

Il povero che porta l’ostensorio di Cristo non è più l’ultimo, ma il primo; e allora lo si mette a tavola e si è felici di servirlo, perché da questo servizio dipende la nostra salvezza.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13

settembre

S. Giovanni Crisostomo, vescovo e dottore della chiesa

 

Chi ama Cristo nei poveri non conosce certe difficoltà esegetiche, che sono piuttosto del cuore che del linguaggio.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14

settembre

Esaltazione della Santa Croce

 

Per conoscere veramente i poveri, per parlarne con competenza, bisognerebbe conoscere il mistero di Dio, che li ha chiamati “beati” riservando loro il suo regno.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15

settembre

Beata Vergine Maria Addolorata

 

Il povero vien fuori dalla nostra stessa miseria: come Gesù. Il povero è Gesù.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Teologi

16

settembre

Ss. Cornelio, papa, e Cipriano, vescovo, e martiri

 

Senza una conoscenza umana del povero, non si arriva alla conoscenza fraterna.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

17

settembre

S. Roberto Bellarmino, vescovo e dottore della chiesa, Gesuita

 

La discussione, nei cuori profondi, anche se vivace e ardita, è sempre una protesta d’amore e un documento di vita.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali

18 settembre S. Giuseppe da Copertino, sacerdote dei Frati Minori Conventuali

 

E la Chiesa, oggi, ha bisogno di gente consapevole, penitente e operosa.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19

settembre

Beata Vergine Maria de La Salette, Riconciliatrice dei peccatori

 

Un «passaggio» o una «conversione» che diminuisse le affezioni naturali e ci sottraesse alle parziali emozioni che tali affetti giustamente ci comandano, non sarebbe un’ascensione.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20

settembre

S. Andrea Kim Taegon, sacerdote,  e compagni, martiri

 

Per un cristiano non ci sono ore inconsapevoli; ogni ora segna il transito dal mondo al Padre, dal terrestre allo spirituale, dal parziale all’universale, dal temporale all’eterno.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21

settembre

S. Matteo, apostolo ed evangelista, celeste Rogazionista

 

Quando moriremo, nessuno ci verrà a chiedere quanto siamo stati credenti, ma credibili

(Servo di Dio, Rosario Livatino, magistrato e martire della giustizia)

 

preghiamo    per i Genitori

22

settembre

Ss. Maurizio e compagni, soldati martiri della Legione Tebea

 

 I «capovolgimenti» non si attendono, si fanno. «Se sapete queste cose, siete beati se le fate».

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23

settembre

S. Pio da Pietralcina, sacerdote Cappuccino

 

Ogni cosa può diventare un ostensorio del suo amore. Anzi, le più umili, le più spregiate ne rispettano meglio il mistero, lasciandone trasparire e conservandone il divino incanto.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24

settembre

S. Gerardo Sagredo, apostolo dell’Ungheria

 

Ci impegniamo noi e non gli altri, unicamente noi e non gli altri,
né chi sta in alto, né chi sta in basso, né chi crede, né chi non crede.
(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25

settembre

Ss. Aurelia e Neomisia, vergini

 

Ci interessa perderci per qualche cosa o per qualcuno
che rimarrà anche dopo che noi saremo passati e che costituisce la
ragione del nostro ritrovarci.(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali

26

settembre

Beato Paolo VI, papa

 

Non c’è niente che non convenga alla carità del Padre: ci chiama per tutte le strade, ci chiama a tutte le ore … perché ognuno ha la sua conversione, ognuno ha il suo momento di intendere la sua ora di grazia, la svolta della strada dove è facile imbattersi in Cristo.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per gli Operatori del turismo religioso e solidale

27

settembre

Beata Vergine Maria, Madre degli Orfani

S. Vincenzo de’ Paoli, sacerdote e fondatore delle Figlie della Carità, celeste Rogazionista

 

Non si sfugge a certi incontri … Come sulla strada di Emmaus.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per gli Operatori della Carità

28

settembre

S. Lorenzo Ruiz, padre di famiglia, e compagni, martiri

 

Ciò che è vecchio, muore: onde l’invito pasquale a uscire fuori, se non vogliamo finire sotto i crolli di una civiltà fatiscente.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

29

settembre

Ss. Michele, Gabriele e Raffaele, arcangeli – S. Michele è patrono speciale della Famiglia del Rogate.

 

La libertà è infatti “la stessa aria della carità”, “è l’aria di ogni Pentecoste”; come l’amore, il quale scaccia ogni paura.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale della salute e della sanità

30

settembre

S. Girolamo, sacerdote e dottore della chiesa, celeste Rogazionista

 

Sono anch’io ‘un pellegrino dell’assoluto’, e senza mettermi contro, cerco più in alto e più oltre gli uomini: più in alto e più oltre le cose, senza rinunciare a niente: più in alto e più oltre gli avvenimenti, pur riconoscendoli buoni compagni di viaggio.

(Servo di Dio Primo Mazzolari, sacerdote)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

1

ottobre

S. Teresa di Gesù  Bambino, vergine Carmelitana e dottore della chiesa, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Dopo tre anni di alti e bassi, di fervore e di resistenza alla grazia, di misericordia di Dio e di miseria mia, quando stavo per disperare di me, persuasa della mia assoluta incapacità […], la grazia mi investì. Mi canta nell’anima l’amore del Signore. Sì, Dio mi ha investita!

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

ottobre

Ss. Angeli custodi

 

Il Signore non vuol darci la gioia della sicurezza, ma vuole che ci affidiamo a Lui.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Vescovi

3

ottobre

30 Beati martiri del Brasile

 

Cristo non ha mai detto che soprattutto bisogna essere ‘giusti’, anche se in molteplici occasioni ha esaltato la virtù della giustizia. Egli ha, invece, elevato il comandamento della carità a norma obbligatoria di condotta perché è proprio questo salto di qualità che connota il cristiano.

(Servo di Dio, Rosario Livatino, magistrato e martire della giustizia)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

ottobre

S. Francesco d’Assisi, diacono e fondatore dei Frati Minori, patrono d’Italia

 

Dare e darsi è il bisogno dell’amore. O Gesù, quello che ho, quello che sono, eccolo. La mia attività tutta intera, prendila nella tua e fai con essa l’opera della Tua gloria. Dimmi quello che vuoi, lo vorrò io pure; mandami dove vuoi, ci volerò, caricami di lavoro, mi ci dedicherò interamente con gioia; il dolore stesso (con la Tua grazia) lo trasformerò in amore.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

ottobre

Beato Bartolo Longo, sposo, terziario domenicano e fondatore delle Suore del Rosario di Pompei

 

Sì, Egli è soprattutto un Re d’amore e se ci ha detto che il suo peso è lieve e il suo giogo è soave ci ha proprio voluto dire che la sua Regalità è una regalità d’amore, che la pienezza della legge è l’amore.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

ottobre

S. Bruno, sacerdote e monaco fondatore dell’Ordine dei Certosini

 

Con Gesù pregheremo e soffriremo, gioiremo e lavoreremo, riposeremo e vivremo. Ora per ora con lui! O come tutta intera la nostra vita si trasformerà: se la vivremo minuto per minuto con lui!

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

ottobre

Beata Vergine Maria del Rosario

 

Non possiamo santificarci, senza la virtù e il dolore. Il saper portare la croce vuol dire insegnare agli altri a vivere il cristianesimo. Oh, insegnalo a me, Signore!

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

ottobre

S. Giovanni Calabria, sacerdote e fondatore dei Poveri Servi e delle Povere Serve della Divina provvidenza

 

Ricostruzione mediante la mortificazione alla sequela di Gesù, imitando San Francesco. Che nelle cose avverse io dica: Fiat; nelle liete: Grazie; nelle libere io scelga le più dure, penose, umilianti.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

ottobre

Ss. Dionigi, vescovo, e compagni, martiri

 

Fare la volontà di Dio giorno per giorno, fidandomi del Sacro Cuore, con l’aiuto di Maria, per essere serena e non addolorare chi mi ama e per lavorare sino all’ultimo per lui e morire dolcemente sul suo Cuore.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10

ottobre

S. Francesco Borgia, sacerdote Gesuita

 

Avanti insieme per Gesù. Tutte insieme, siamo tutte una sola, bella, grande famiglia cristiana, con una casa comune: la parrocchia, una mensa comune: l’Eucaristia; formiamo tutte un solo reggimento per la difesa e la diffusione del regno di Cristo nella famiglia e nella società.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per le Vergini consacrate

11

ottobre

S. Giovanni XXIII, papa

 

Offrite al Signore le inevitabili pene e croci che incontrerete per questo caro e bel lavoro, e avrete già assicurato l’esito di questa grande, difficile, ma quanto mai bella crociata nella vostra diocesi e nell’Italia nostra.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12

ottobre

Nuestra Señora del Pilar, patrona della Spagna

 

Ora non posso più parlare, ma posso pensare, amare, pregare, scrivere e offrire la mia croce.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13

ottobre

Beata Alessandrina Maria da Costa, cooperatrice Salesiana e mistica

 

Ho sentito in tanta diversità di indole e di costumi, la meravigliosa fratellanza cattolica, che fa delle fanciulle di ogni regione le nostre sorelle carissime, legate a tutte le giovani d’Italia da un filo d’oro che nessuno potrà spezzare.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14

ottobre

S. Callisto I, papa e martire

 

Che cosa chiedo a voi ora che la guerra delle armi è finita, ma non c’è ancora la pace degli animi? 1. intensificare la vita interiore, 2. partecipare alla vita sociale.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15

ottobre

S. Teresa di Gesù, vergine Carmelitana e dottore della chiesa, celeste Figlia del Divino Zelo, patrona della Spagna

Suor Maria della Croce, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Dobbiamo capire quali sono i principi sociali della Chiesa per esercitare i nostri doveri civili.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Teologi

 

16

ottobre

S. Gerardo Maiella, religioso Redentorista, celeste Rogazionista

S. Margherita M. Alaquoque, vergine Visitandina, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Nel fatto di aver dedicato a Cristo tutta la vita, di avergli dato in un giorno ormai lontano, con tutto l’entusiasmo del cuore i miei ridenti vent’anni e di essere Lui il mio unico, immenso amore, ogni sua opera ha trovato sempre sensibile eco nel mio cuore.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

 

17

ottobre

S. Ignazio di Antiochia, vescovo e martire, celeste Rogazionista

 

Lavorate senza posa, ma soprattutto amate, amate, amate. 

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali

18

ottobre

S. Luca, evangelista, celeste Rogazionista

 

Lavorate senza posa, ma soprattutto amate, amate, amate. 

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19

ottobre

S. Pietro d’Alcantara, sacerdote dell’Ordine dei Frati Minori, celeste Rogazionista

S. Paolo della Croce, sacerdote e fondatore dei Passionisti, celeste Rogazionista

 

Occorre rendere cristiana l’Italia. Portate Cristo in ogni cuore.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20

ottobre

S. Maria Bertilla Boscardin, vergine Suora di S. Dorotea dei Sacri Cuori

 

Sollecitati dalla Parola di Dio, ci si impegna a riflettere e approfondire la propria cultura, l’amore per il bello con larghezza di vedute e lucidità di discernimento per comprendere il pensiero altrui e portare con responsabilità un contributo alla vita culturale, sociale ed ecclesiale.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21

ottobre

S. Orsola, vergine, e compagne, martiri

 

Ultima suprema prova d’amore al Sacro Cuore, di cui mi sono fidata in vita e voglio fidarmi in morte; e come ultima suprema preghiera per ciò che nella mia vita fu il sogno costante: l’avvento del Regno di Cristo quaggiù.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Genitori

22

ottobre

S. Giovanni Paolo II, papa

 

Il Signore non vuol darci la gioia della sicurezza, ma vuole che ci affidiamo a Lui.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23

ottobre

S. Giovanni da Capestrano, sacerdote dell’Ordine dei Minori

 

Sappiamo che esiste il filo d’oro della Sua divina Provvidenza, il quale può celarsi ai nostri sguardi, ma non può spezzarsi!

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24

ottobre

S. Antonio Maria Claret, vescovo, istitutì la Società dei Missionari Figli del Cuore Immacolato della Beata Vergine Maria, celeste Rogazionista

 

Dare e darsi è il bisogno dell’amore. O Gesù, quello che ho, quello che sono, eccolo. La mia attività tutta intera, prendila nella tua e fai con essa l’opera della Tua gloria.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25

ottobre

S. Gaudenzio di Brescia, vescovo

 

Sì, Egli è soprattutto un Re d’amore e se ci ha detto che il suo peso è lieve e il suo giogo è soave ci ha proprio voluto dire che la sua Regalità è una regalità d’amore, che la pienezza della legge è l’amore.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali

26

ottobre

Ss. Luciano e Marciano, martiri

 

Con Gesù pregheremo e soffriremo, gioiremo e lavoreremo, riposeremo e vivremo. Ora per ora con lui! O come tutta intera la nostra vita si trasformerà: se la vivremo minuto per minuto con lui!

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per gli Operatori del turismo religioso e solidale

27

ottobre

S. Evaristo, papa e martire

 

Grate perché il Padre, il Figlio e lo Spirito ci hanno sognate, pensate, desiderate, chiamate, accolte ed accompagnate nella storia tra i fratelli, chiediamo di sostare contemplando e testimoniando la bellezza e la pace del regno che viene!

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per gli Operatori della Carità

28

ottobre

Ss. Simone e Giuda, apostoli, celesti Rogazionisti

 

Ma noi uomini abbiamo bisogno di parlare a Dio fatto uomo, di stringerci a lui, di faticare sotto il suo sguardo, di riposare sul suo cuore.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

29

ottobre

S. Stefano da Messina, martire, celeste Rogazionista

 

Ognuno di noi sente dentro di sé una inclinazione, un carisma. Un progetto che rende ogni uomo unico e irripetibile. Questa chiamata, questa vocazione è il segno dello Spirito Santo in noi. Solo ascoltare questa voce può dare senso alla nostra vita.

(Beato Giuseppe Puglisi, sacerdote e martire)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale della salute e della sanità

30

ottobre

S. Alfonso Rodriguez, vedovo, religioso gesuita

 

Bisogna cercare di seguire la nostra vocazione, il nostro progetto d’amore. Ma non possiamo mai considerarci seduti al capolinea, già arrivati. Si riparte ogni volta. Dobbiamo avere umiltà, coscienza di avere accolto l’invito del Signore, camminare, poi presentare quanto è stato costruito per poter dire: sì, ho fatto del mio meglio.

(Beato Giuseppe Puglisi, sacerdote e martire)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

31

ottobre

S. Lucilla, vergine e martire

 

A me piace l’atto dell’anima che considera la maestà, la grandezza infinita di Dio sempre dovunque presente e che, davanti all’abisso delle perfezioni divine, si sprofonda nell’abisso del proprio nulla.

(Venerabile Armida Barelli, laica e confondatrice delle Missionarie della Regalità di N.S.G.C.)

 

preghiamo    per tutti gli Operatori di pace

1

novembre

Solennità di tutti i Santi

Giornata della Santificazione Universale

 

Vivere, non vivacchiare!

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

novembre

Commemorazione di tutti i Fedeli Defunti

 

Tu mi domandi se sono allegro; e come non potrei esserlo? Finché la fede mi darà la forza sarò sempre allegro. Ogni cattolico non può non essere allegro; la tristezza deve essere bandita dagli animi dei cattolici.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Vescovi

3

novembre

S. Martino de Porres, religioso Domenicano

 

La fede è per me la prima cosa e per essa farò qualsiasi sacrificio … Solo la fede ci dà la possibilità di vivere.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

novembre

S. Carlo Borromeo, vescovo, celeste Rogazionista

 

Vivere senza una fede, senza un patrimonio da difendere, senza sostenere in una lotta continua la Verità, non è vivere.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

novembre

Beato Vincenzo Prennushi, vescovo,  e compagni, martiri albanesi

 

La fede datami dal Battesimo mi suggerisce con voce sicura: Da te solo non farai nulla, ma se Dio avrai per centro di ogni tua azione allora arriverai fino alla fine.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

novembre

S. Leonardo, eremita

 

Gesù mi fa visita ogni mattina nella Comunione, io la restituisco nel misero modo che posso, visitando i poveri.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

novembre

S. Ernesto, abate e martire

 

Intorno al miserabile io vedo una luce che noi non abbiamo … Il nostro servizio fa maggior bene a noi che ai poveri … 

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

novembre

S. Adeodatao I, papa

 

La pace sia nel tuo animo; ogni altro dono che si possegga in questa vita è vanità, come sono vane tutte le cose del mondo.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

novembre

Dedicazione della Basilica Lateranense, chiesa madre di tutte le chiese di rito romano

S. Elisabetta della Santissima Trinita, vergine Carmelitana

 

Dovunque si può sempre fare un po’ di bene.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10 novembre S. Andrea Avellino, sacerdote della Congregazione dei Chierici regolari, celeste Rogazionista

 

La nostra vita, per essere cristiana, è una continua rinunzia, un continuo sacrificio, che però non è pesante, quando solo si pensi che cosa sono questi pochi anni passati nel dolore, in confronto all’eternità felice, dove la gioia non avrà misura e fine, dove godremo una pace che non si può immaginare.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per le Vergini Consacrate

11

novembre

S. Martino di Tours, vescovo

 

Bello è vivere in quanto al di là v’è la nostra vera Vita, altrimenti chi potrebbe portare il peso di questa esistenza?

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12

novembre

S. Giosafat, vescovo e martire

Suor Maria Consiglia Vicinanza, celeste Figlia del Divino Zelo

 

La vita degli onesti è la più difficile, ma è la più breve per raggiungere quella del Cielo … 

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13

novembre

S. Stanislao Kostka, novizio Gesuita, celeste Rogazionista

 

La vita deve essere una preparazione continua per l’altra, perché non si sa mai il giorno e l’ora del nostro trapasso.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14

novembre

S. Serapione, martire

 

L’avvenire è nelle mani di Dio e meglio di così non potrebbe andare.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15

novembre

S. Alberto Magno, vescovo e dottore, dell’ordine dei Predicatori

 

Che enorme valore ha l’essere in salute come lo siamo noi! Perciò la nostra salute deve essere messa al servizio di chi non ne ha, ché altrimenti si tradirebbe il dono stesso di Dio e la sua benevolenza.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Teologi

16

novembre

S. Geltrude di Masfeld, vergine Cistercense, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Non bisogna dimenticare che se gli esercizi fisici irrobustiscono il corpo, è necessario che altrettanto sani e forti principi morali affinino e irrobustiscano l’anima.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

17 novembre S. Gregorio il Taumaturgo, vescovo, celeste Rogazionista

 

Quando Dio è con noi, non si deve aver paura di nulla e di nessuno … C’è Dio che ci difende e ci dà forza.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali

18

novembre

Dedicazione delle Basiliche dei Ss. Pietro e Paolo

 

Ci trattarono male, ma noi abbiamo risposto recitando il S. Rosario … Il mio testamento (il S. Rosario) lo porto sempre con me.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19

novembre

S. Matilde, monaca e mistica

 

Con la violenza si semina l’odio, colla carità si semina negli uomini la Pace, ma non la pace del mondo, la Vera Pace che solo la Fede di Gesù Cristo ci può dare affratellandoci gli uni cogli altri.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20

novembre

Ss. Ampelio e Caio, martiri messinesi, celesti Rogazionisti

 

Io vorrei che noi giurassimo un patto   che non conosce confini terreni  né limiti temporali: l’unione nella preghiera.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21

novembre

Presentazione della Beata Vergine Maria

Giornata per le Claustrali

 

Nella vita terrena dopo l’affetto dei genitori e sorelle uno degli affetti più belli è quello dell’amicizia.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Genitori

22 novembre S. Cecilia, vergine e martire, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Io ogni giorno dovrei ringraziare Dio perché mi ha dato amici così buoni ed amiche che formano per me una guida preziosa, per tutta la mia vita.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23

novembre

S. Clemente I, papa e martire, celeste Rogazionista

 

Non dobbiamo spaventarci ed aver sempre fiducia nella bontà di Dio il quale ci darà l’Aiuto necessario.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24

novembre

S. Andrea Dung-Lac, sacerdote e compagni,   martiri

 

Ma per tutto occorre: la preghiera continua per ottenere da Dio quella grazia senza della quale le nostre forze sono vane.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25

novembre

S. Caterina d’Alessandria, vergine e martire, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Io sono povero come tutti i poveri. E voglio lavorare per loro.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali

26

novembre

S. Leonardo da Porto Maurizio, sacerdote dell’Ordine dei Frati Minori, celeste Rogazionista

 

So che bisogna una grande energia ma confido nella Provvidenza di Dio e perciò nelle preghiere degli amici.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per gli Operatori del turismo religioso e solidale

27

novembre

S. Teodosio di Turnovo, anacoreta

 

La mente inzuppata di questa arida scienza trova ogni tanto pace e refrigerio e godimento spirituale nella lettura di San Paolo. 

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per gli Operatori della Carità

28

novembre

S. Giacomo della Marca, sacerdote dell’Ordine dei Minori, celeste Rogazionista

 

Ormai sono vicino a raccogliere ciò che ho seminato.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

29

novembre

S. Saturnino di Tolosa, vescovo e martire

 

Il giorno della mia morte sarà il più bello della mia vita.

(Beato Pier Giorgio Frassati, terziario Domenicano)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale della salute e della sanità

30

novembre

S. Andrea, apostolo, celeste Rogazionista

 

Il Signore vuole che noi preghiamo per ottenere sacerdoti alla S. Chiesa; ed oh con quale fervore pregheremmo, se conoscessimo a pieno l’importanza del sacerdote nel mondo.

(Servo di Dio Padre Giuseppe Marrazzo, Rogazionista)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

1

dicembre

S. Eligio, vescovo

 

Si pensa a volte che il Vangelo porti soltanto il Regno di Dio inteso in senso religioso e non risolva i problemi umani. Ma non è così. 

                                                                (Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per il Papa Francesco

2

dicembre

S. Bibiana, vergine e martire

 

Guarda perciò l’uomo come Dio lo vedrà e non come lo vedi tu. Ché il vero lo vede Lui! 

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Vescovi

3

dicembre

S. Francesco Saverio, sacerdote Gesuita, celeste Rogazionista

 

La vostra vita così spesso simile a quella di Gesù vivente, operante, amante nella casetta di Nazareth, quanto può far del bene! 

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Presbiteri

4

dicembre

Ss. Teresa e 15 compagne Carmelitane di Compiegne, martiri, celesti Figlie del Divino Zelo

 

Egli vuole vivere con voi. E null’altro desidera di più di questa vita a due.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Diaconi permanenti

5

dicembre

S. Saba, abate

 

Dobbiamo tener presente il principio della nostra comune fede: Dio Amore che chiama pure noi ad amare.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Seminaristi

6

dicembre

S. Nicola di Bari, vescovo, celeste Rogazionista

 

Non si può, infatti, pensare di poter amare gli altri se non ci si sente profondamente amati, se non è viva in tutti noi cristiani la certezza che Dio ci ama. 

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per gli Eremiti, i Monaci e le Suore di clausura

7

dicembre

S. Ambrosio, vescovo e dottore della chiesa, celeste Rogazionista

 

Ed egli non ci ama solo come singoli cristiani, ci ama pure come Chiesa.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Religiosi e le Religiose

8

dicembre

Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, titolare della Famiglia del Rogate

 

Credere, dunque, a Dio che è Amore anche per la Chiesa. Ma, se Dio ci ama, noi non possiamo rimanere inerti di fronte a tanta divina benevolenza; da veri figli dobbiamo contraccambiare il suo amore anche come Chiesa.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Fratelli coadiutori

9

dicembre

S. Siro, vescovo e martire

 

Occorre perciò in ognuna un supplemento di amore; occorrerebbe, anzi, che la cristianità venisse invasa da una fiumana di amore.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Novizi e le Novizie

10

dicembre

Beata Maria Vergine di Loreto

 

Amore verso le altre Chiese, dunque, e amore reciproco fra le Chiese, quell’amore che porta ad essere ognuna dono alle altre, poiché si può prevedere che nella Chiesa del futuro una ed una sola sarà la verità, ma espressa in maniere varie.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per le Vergini consacrate

11

dicembre

S. Damaso I, papa

 

Amore reciproco però che è veramente evangelico, e quindi valido, se praticato nella misura voluta da Gesù.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Consacrati e le Consacrate in Istituti secolari

12

dicembre

S. Simone Hoa, medico, sindaco e martire

 

Occorrono, per un proficuo ecumenismo, cuori toccati da lui, crocifisso e abbandonato, che non lo fuggono, ma lo capiscono, lo amano, lo scelgono e sanno vedere il suo volto divino in ogni disunità che incontrano.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Laici e le Laiche con voti privati

13

dicembre

S. Lucia, vergine e martire, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Gesù in mezzo a noi è un dono, fra il resto, che rende meno penosa l’attesa del tempo in cui sarà condiviso da tutti noi sotto le specie eucaristiche.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Terziari e le Terziarie degli Ordini religiosi

14

dicembre

S. Giovanni della Croce, sacerdote Carmelitano e dottore, celeste Rogazionista

 

E’ lo Spirito Santo che lega in unità le Persone della Santissima Trinità, ed è lo Spirito Santo il vincolo fra le membra del Corpo mistico di Cristo.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Missionari e le Missionarie

15

dicembre

S. Valeriano di Avensano, vescovo

 

Teniamocelo questo Gesù in mezzo a noi, è lui la speranza del mondo, è lui che ci porta in un ecumenismo veramente fruttuoso, è lui che ci farà vedere miracoli in questo campo. 

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Teologi

16

dicembre

S. Adelaide, imperatrice

 

Con Gesù vinciamo il mondo! 

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Formatori e le Formatrici

17

dicembre

S. Lazzaro di Betania, fratello di santa Marta

 

Sforziamoci allora sin d’ora a vivere come Gesù vuole. Proviamo, è la felicità! 

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per gli Accompagnatori spirituali

18

dicembre

S. Graziano, vescovo

 

In verità niente è più urgente nel mondo di una potente corrente d’amore, se vogliamo sperare in quella civiltà dell’amore, che il terzo millennio sembra si aspetti da noi.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per gli Insegnanti e le Insegnanti di religione

19

dicembre

S. Fausta, martire

 

La nostra via spirituale, il nostro itinerario spirituale si chiama anche “Via Mariae”, via della Madonna, via di Maria.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Catechisti e le Catechiste

20

dicembre

S. Liberato, martire

 

C’è un legame profondo fra i laici e la Madonna, perché la Madonna è la prima laica e nella Chiesa rappresenta i laici. 

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

                                                                                                                        

preghiamo    per i Ministri straordinari dell’Eucarestia

21

dicembre

S. Pietro Canisio, sacerdote Gesuita e dottore della chiesa

 

Ora la Madonna può essere imitata sotto tanti aspetti: nel fare la volontà di Dio, nel vivere la Parola di Dio, sotto tanti modi. 

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Genitori

22

dicembre

S. Francesca Saverio Cabrini, vergine e fondatrice delle Missionarie del sacratissimo Cuore di Gesù

 

Noi vivendo Maria, vivremo il Vangelo, vivendo il Vangelo, viviamo come un altro Cristo.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per gli Educatori e le Educatrici

23

dicembre

S. Giovanni da Kety, sacerdote

 

A questo dilagare del male, Gesù oppone il perdono senza limite, incondizionato, capace di rompere il cerchio della violenza.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per i Volontari e le Volontarie

24

dicembre

S. Adele di Pfalzel, abbadessa Benedettina

 

Il perdono è l’unica soluzione per arginare il disordine e aprire all’umanità un futuro che non sia l’autodistruzione.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per gli Animatori di gruppi ecclesiali

25

dicembre

Natale del Signore

 

Quando le persone, amando e amandosi a vicenda riescono a stabilire la presenza spirituale di Cristo in mezzo a loro, è un po’ come una nascita di Gesù.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per gli Operatori cattolici delle comunicazioni sociali

26

dicembre

S. Stefano Primo Martire, diacono, celeste Rogazionista

 

Perdonare. Perdonare sempre. Il perdono non è dimenticanza che spesso significa non voler guardare in faccia la realtà.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per gli Operatori del turismo religioso e solidale

27

dicembre

S. Giovanni, apostolo ed evangelista, celeste Rogazionista

 

Il perdono non è debolezza, e cioè non tener conto di un torto per paura del più forte che l’ha commesso.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per gli Operatori della carità

28

dicembre

Ss. Innocenti, martiri

 

Il perdono non consiste nell’affermare senza importanza ciò che è grave, o bene ciò che è male.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale ecumenica

29

dicembre

S. Tommaso Becket, vescovo e martire

 

Il perdono non è indifferenza. Il perdono è un atto di volontà e di lucidità, quindi di libertà, che consiste nell’accogliere il fratello così com’è, nonostante il male che ci ha fatto, come Dio accoglie noi peccatori, nonostante i nostri difetti.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale della salute e della sanità

30

dicembre

S. Savino di Assisi, vescovo e martire

 

Il perdono consiste nel non rispondere all’offesa con l’offesa, ma nel fare quanto Paolo dice: “Non lasciarti vincere dal male, ma vinci col bene il male”.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per gli Operatori della pastorale carceraria

31

dicembre

S. Melania la Giovane, penitente, celeste Figlia del Divino Zelo

 

Il perdono consiste nell’aprire a chi ti fa del torto la possibilità d’un nuovo rapporto con te, la possibilità quindi per lui e per te di ricominciare la vita, d’aver un avvenire in cui il male non abbia l’ultima parola.

(Servo di Dio Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari)

 

preghiamo    per tutti gli Operatori di pace

 

Traduci